Anno Europeo del Patrimonio Culturale-2018

Anno Europeo del Patrimonio Culturale-2018

ItaliaFestival ha aderito al calendario italiano dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale-2018, indetto dall’Unione Europea su forte spinta italiana per attirare maggior attenzione sul nostro settore e dotarlo di policies più solide e finanziate. ItaliaFestival è stata abilitata all’utilizzo del marchio dell’Anno europeo del patrimonio culturale per l’iniziativa “ITALIAFESTIVAL – IL GRAND TOUR OGGI”.

La definizione di “patrimonio culturale “ adottata dall’UNESCO e ripresa dalla UE include quello materiale (cioè biblioteche, musei, siti archeologici ecc), quello immateriale (dai festival alla musica alle feste popolari tradizionali), digitale (audiovisivi, videogiochi e archivi digitalizzati di tutti i tipi) e naturalistico (paesaggio, parchi,paesaggi dell’uomo). Noi Festival vi rientriamo perciò pienamente.

La finalità dell’Anno Europeo è contribuire a sviluppare, attraverso la cultura, società più coese, aperte al dialogo, curiose delle diversità perché ben consapevoli della propria storia. E gli obiettivi parlano di rafforzamento del legame tra i cittadini e il proprio patrimonio culturale, di sviluppo della dimensione economica del patrimonio culturale – anche attraverso il turismo, e del ruolo di ambasciatrice che la cultura rappresenta verso i Paesi non europei. Non è necessario quindi che le attività realizzate abbiano partner internazionali, anche se le coproduzioni, le tournée e le condivisioni sono ben viste, ma basta che  una delle attività dei nostri Festival condivida uno di questi obiettivi.

 La scelta di ItaliaFestival di partecipare al calendario italiano, che il Ministro Franceschini ha lanciato il 20 novembre scorso, permetterà all’Associazione di giocare un ruolo rilevante: il sito web dedicato, che si aprirà tra pochi giorni come segmento del sito www.beniculturali.it includerà una scheda, con foto , spiegazione e link per ciascuna delle attività aderenti e sarà a sua volta collegato al sito UE e a quelli dei 27 altri Stati membri.

I soci di ItaliaFestival istituiranno premi europei per giovani, faranno nuove attività di promozione, dedicheranno una tavola rotonda a un tema europeo, rafforzeranno le coproduzioni, incrementeranno le tournée extra UE, …