BUONA LA PRIMA … A MOSCA … PER ENIT E ITALIAFESTIVAL

BUONA LA PRIMA … A MOSCA … PER ENIT E ITALIAFESTIVAL

Nel weekend del 22-23 luglio presso il Parco «Ermitage» si è svolto il primo Grand Italia Fest, organizzato dall’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo e patrocinato dal Dipartimento della Cultura del Governo di Mosca e dall’Ambasciata d’Italia a Mosca.

Alla cerimonia di inaugurazione del Festival sono intervenuti la rappresentante della sede ENIT Mosca Irina Petrenko, il Primo Segretario dell’Ambasciata d’Italia a Mosca Caterina Gigliuto, il Presidente dell’Unione dell’Industria Turistica della Russia, il Consigliere del Vicesindaco per la materia del Turismo Serghej Shpilko, il Vicepresidente dell’Organizzazione Mondiale del Turismo Natalia Andronova.

ITALIAFESTIVAL, grazie alla sinergia in corso con ENIT, è stata parte integrante della kermesse contribuendo a veicolare la cultura musicale italiana con un socio prestigioso come il Festival Puccini di Torre del Lago che ha allietato i 75 mila visitatori grazie alla performance di Irina Bajkova, soprano del Kolobov Novaya Opera Theatre of Moscow, una delle cantanti dell’edizione 2017 del famoso Festival. Le due giornate del Grand Italia Fest hanno visto esibirsi sul palcoscenico noti cantanti lirici russi, Diljara Muravitskaja e Roman Muravitskijsi, con le famose arie delle opere liriche di Puccini, Rossini e Verdi.

www.italy-fest.ru

Secondo i dati ufficiali il Festival ha visto oltre 75mila visite.

«Vorrei ringraziare l’Ambasciata d’Italia ed ENIT per questa bellissima festa! Da quaranta milioni di turisti che ogni anno si recano in Italia, oltre un milione sono i nostri connazionali! Devo confessare che anche io fra un mese vado in Toscana e già sento gli aromi dei giardini italiani e il caldo delle strade antiche. È una grande fortuna fare un viaggio in Italia sia per chi ci è già stato più volte sia per chi solo si prepara per andarci», ha detto il Presidente Shpilko nel suo discorso di saluto.