FESTIVAL READINGS BARI 19 – 21 MAGGIO 2017

FESTIVAL READINGS BARI 19 – 21 MAGGIO 2017

European Festivals Association (EFA) organizza, nell’ambito del programmaFestival Academy, il FESTIVAL READINGS, con l’obiettivo di promuovere la formazione sul management culturale, rivogendosi ad operatori di tutta Europa.

Il FESTIVAL READINGS si svolgerà a Bari dal 19 al 21 maggio 2017, in concomitanza con la ventesima edizione del Festival di Teatro Ragazzi MAGGIO ALL’INFANZIA.

Il FESTIVAL READINGS è un importante occasione di riflessione sull’arte, sul ruolo che gli artisti hanno nella società, sul rapporto fra arte e contesto socio-culturale in cui si sviluppa.

Le tre giornate daranno occasione ai partecipanti di confrontarsi con tre direttori artistici/manager culturali internazionali – Ulrich FuchsNele HertlingGundega Laivina –  coordinati da Hugo De Greef, Co-fondatore e membro del comitato direttivo di Festival Academy:

Ulrich Fuchs –  Dal 1984 al 2005 ha insegnato presso l’Università di Brema. Fino al 2003 è stato consulente artistico presso il Teatro Brema. Dal 2000 al 2004 è stato Direttore del corso in Management della Cultura e della Musica presso il College di Brema. Dal 2001, insegna presso l’Università di Avignone. 2003 al 2005 è stato il Project Manager per la candidatura di Brema a Capitale Europea della Cultura (2010). Ha coordinato e supervisionato il progetto di Linz e Marsiglia Capitale Europee della Cultura. Per due anni è stato membro della giuria per la selezione delle Capitali Europee della Cultura.

Nele Hertling –  dal 2006 è vice rettore dell’Accademia di Belle Arti nella capitale tedesca. Hertling è autrice del programma di Berlino Capitale Europea della Cultura (1988). Ha riattivato l’Hebbel-Theatre di Berlino e l’ha diretto fino al 2003. Organizza il festival di danza contemporanea a Berlino: “Tanz im August” (1988) e “Internationales Tanzfest” (1999). Ha creato, insieme a Thomas Langhoff, il programma dell’edizione 1999 del festival “Theater der Welt”. È fondatrice e membro di numerose associazioni internazionali dedicate a sostenere e promuovere l’arte: i.a. The European House for Culture, A Soul for Europe

Gundega Laivina – guida il New Theatre Institute in Lettonia, un’organizzazione che lavora nel campo delle arti performative contemporanee. Dal 2009 è direttore artistico di Homo Novus, Festival Internazionale di Teatro Contemporaneo. Dal 2010 al 2014 è stata membro del comitato artistico di Riga – Capitale Europea della Cultura 2014.

Hugo De Greef: Co-fondatore e membro del consiglio direttivo del Festival Academy è ex segretario generale EFA e coordinatore del progetto Atelier. Hugo De Greef è costantemente impegnato per migliorare le condizioni di arte e di artisti di tutto il mondo. Per citare solo alcuni punti salienti della sua brillante carriera nel settore culturale: è co-fondatore dell’Informal European Theatre Meeting (IETM), del Philosophy Festival, della Casa Europea della Cultura di Bruxelles e, dal 2013, della Scuola di Gaasbeek, un nuovo posto di lavoro e residenza per artisti. Hugo De Greef è stato il General Manager del Kaaitheater di Bruxelles per 20 anni, è stato Manager di Brugge Capitale Europea della Cultura 2002 e Direttore Artistico di Bruxelles 2000. Dal 2007 al 2010 e stato il General Manager del Flagey Arts Centre a Bruxelles e nel 1998/1999 è stato Consulente Artistico del Flanders Festival.

Il progetto è rivolto a:

  • collaboratori di festival o di teatri, spazi culturali, eventi musicali
  • studenti di arte e di management culturale, drammaturgia e produzione
  • personale dei dipartimenti e enti pubblici che si occupano di Cultura
  • giovani e non con una buona e convincente motivazione  a partecipare

Il percorso è indirizzato a un numero limitato di partecipanti provenienti da tutta Europa, prediligendo la partecipazione di attori culturali del territorio.

L’iscrizione può essere effettuata entro e non oltre il 30 aprile 2017 (fino ad esaurimento posti) e prevede una quota di partecipazione di 220 € comprensiva di:

  • incontri con i relatori del Festival Readings
  • visione di tre spettacoli programmati nell’ambito del festival Maggio all’infanzia
  • lunch durante i giorni del Festival
  • bus navetta per gli spostamenti previsti dal Festival
  • visite guidate a mostre e/o monumenti del territorio

Per iscriversi è necessario completare l’application form in allegato e inviarla  assieme a una copia del versamento della quota di iscrizione afondazionesat.segreteria@gmail.com entro il 30 aprile 2017.

Per il versamento della quota si prega effettuare bonifico intestato a Teatri di Bari IBAN  IT72 Q033 5901 6001 0000 0132524, specificando nella causale FESTIVAL READINGS

Agli iscritti sarà inviato un elenco di hotel, b&b e ristoranti (per le cene) convenzionati

Per ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione: fondazionesat.segreteria@gmail.com – Tel. 080 579 76 67

Application form Festival Readings