Quest’anno la programmazione svilupperà ulteriormente un discorso iniziato lo scorso anno con la decima edizione de Il Ritmo delle città non limitandosi a realizzare una stagione di eccellenti concerti ma proponendo un nuovo modello di cultura dove lo spettatore non sia un mero fruitore passivo ma sia attivo protagonista degli eventi in programma e vi trovi motivi di interesse anche in settori di intrattenimento pensati come complementari alla musica come il benessere e il buon cibo.
Per questo motivo la programmazione è divisa in 3 sezioni distinte, Armonia ovvero Yoga e Jazz , Ritmo ovvero Jazz all’Orto Botanico e Accordi – aperta ad esperienze interdisciplinari con il cinema, il teatro e la danza.
A inaugurare la rassegna il 7 giugno sarà il trombettista Paolo Fresu, in duo con Daniele Di Bonaventura, che presenta per la prima volta a Milano il progetto In Maggiore e si procede quindi con un programma ricco ed articolato:
Armonia, dal 7 al 27 giugno, è la prima delle tre sezioni che vanno a comporre il programma e comprende sei appuntamenti che ci propongono le virtù “salutari” dell’ascolto della musica dal vivo, associato a sedute di meditazione con lo Yoga, con la partecipazione di docenti e musicisti di fama nazionale ed internazionale.
Ritmo è la seconda delle tre sezioni che compongono il programma della stagione musicale Area Musica Estate e dopo il primo concerto di Fresu si concentrerà tra il 29 giugno ed il 31 luglio con nove concerti di musica jazz tutti da vivere con alcuni fra i più importanti musicisti del nostro tempo, tra cui McCoy Tyner, storico pianista del quartetto di John Coltrane, il batterista Tony Allen, con Fela Kuti padre dell’Afrobeat, e il pianista cubano Omar Sosa.
Infine la terza sezione Accordi, dedicata a iniziative interdisciplinari “intorno” alla musica. Accordi propone eventi dove è auspicata la “diretta” partecipazione del pubblico – come nel caso dei 3 appuntamenti con il ballo swing e con il tango argentino – oppure reading e spettacoli di Teatro Musicale su temi di attualità scaturiti dall’incontro fra artisti di livello nazionale con i musicisti della Rete di Area Musica Estate.
Da ricordare infine anche le masterclass con alcuni dei grandi musicisti che si esibiranno dal vivo: Tony Allen, Craig Taborn e Omar Sosa.

Link al programma 2017