Una nuova anticipazione di Spoleto58: La Dolce Vita

Una nuova anticipazione di Spoleto58: La Dolce Vita

Il 10 luglio alle ore 21.30 Piazza Duomo ospiterà il più prestigioso omaggio mai realizzato alle colonne sonore italiane: LA DOLCE VITA The Music of Italian Cinema.
Un concerto-evento in cui il pubblico seguirà un percorso musicale creato dalle più belle ed importanti colonne sonore della storia del cinema Italiano.
I brani del concerto, composti da grandi maestri della musica da cinema, quali Nino Rota, Ennio Morricone, Luis Bacalov, Nicola Piovani, Stelvio Cipriani, Armando Trovaioli, Giovanni Fusco, Riz Ortolani, Nino Oliviero, sono tratti dalle colonne sonore più rappresentative dei grandi capolavori italiani. Tra questi, le musiche di 8 ½, La Dolce Vita, Amarcord, Il Postino, il Gattopardo, Nuovo Cinema Paradiso e La Vita è Bella, nei nuovi straordinari arrangiamenti e orchestrazioni di William Ross. Ad eseguirli sarà una delle più importanti orchestre sinfoniche italiane, la Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Steven Mercurio.
L’evento, presentato da International Music and Arts e prodotto da Sugarmusic, vedrà la partecipazione straordinaria di Andrea Obiso, Alice, Tosca, Morgan, Federico Paciotti e special guest Raphael Gualazzi.
L’elemento unico dello spettacolo è quello di ribaltare il rapporto tra immagini dei film e colonna sonora, in cui, generalmente, la musica è al servizio delle immagini. In questo caso, invece, sono le straordinarie animazioni di Giuseppe Ragazzini, pittore, scenografo e visual-artist, che accompagnano le coinvolgenti colonne sonore eseguite dal vivo, creando una sintesi emotiva che porta lo spettatore a rivivere i tanti e diversi film evocati.
A firmare la regia è Giampiero Solari che arricchisce con la sua creatività l’eccellenza assoluta dell’evento, e alterna i visuals con immagini di repertorio scelte grazie alla collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà, che quest’anno celebra i suoi 90 anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *