Festival di Primavera 2016… edizione da record!

Festival di Primavera 2016… edizione da record!

Un Festival che è sempre più una festa, con una edizione che supera tutti i record: 1400 solo i bambini, ragazzi e giovani provenienti dalle scuole di ogni ordine e grado e dall’intero territorio nazionale più uno dalla Slovenia e uno dalla Spagna, per un totale di 56 cori, 250 accompagnatori, 15 docenti di riferimento per avviarli ad altrettanti percorsi musicali, 60 maestri impegnati in study tour, 5 grandi concerti dei partecipanti e il concerto del Coro Giovanile Italiano nella settimana dedicata alle scuole superiori.

Insomma, Montecatini Terme, sede ormai storica di questo evento unico nel suo genere in tutta Europa, accoglierà più di 1700 persone coinvolte a vario titolo nell’iniziativa: una bella occasione per la crescita dei partecipanti e la diffusione del canto corale, obiettivo mai celato di Feniarco, federazione nazionale dei cori italiani che organizza questa iniziativa.

Il Festival di Primavera è realizzato in collaborazione con l’Associazione Cori della Toscana e con la partnership di ECA-EC, la federazione europea dei cori, ed è inserito nel circuito nazionale Italia Festival e per la prima volta, a testimonianza del livello qualitativo raggiunto e del respiro internazionale che sta assumendo, in quello europeo di EFFE festivals.

A Montecatini si canta per due lunghi fine settimana, prima, dal 14 al 16 aprile, con i cori delle scuole elementari, medie e di voci bianche, poi, dal 20 al 23 aprile, con quelli delle scuole superiorie giovanili. Le giornate trascorrono tra atelier con docenti italianie stranieri, sfilate in piazza, conoscenze di altri cori e giovani partecipanti, momenti di relax nei parchi e tra le strade della città, concerti serali e tanto divertimento! I cori avranno poi anche la possibilità di godere delle meraviglie della Toscana, una regione ricca di arte, cultura, bellezze architettoniche. Montecatini Terme si trova infatti in una posizione strategica a metà strada tra la pittoresca Lucca e la splendida Firenze, vicina anche alla costiera di Viareggio e Forte dei Marmi.

La formula del Festival di Primavera, sempre in rinnovamento, ma con il punto fermo della qualità delle proposte artistiche e dell’attenzione verso la coralità giovanile, è ormai consolidata, dopo quattordici edizioni di successi. Le tematiche degli atelier si dirigeranno, anche quest’anno, verso una molteplicità di generi, dal classico al tradizionale, con nuove sperimentazioni e frontiere. Si potranno ascoltare i risultati dei 14 laboratori di studio nel Gran Concerto di Primavera, dove i giovani cantori saranno ancora una volta protagonisti.

L’impegno in un’organizzazione sempre puntuale e pronta a rispondere alle esigenze dei singoli partecipanti è il marchio di fabbrica di eventi Feniarco, così come la stimolante offerta artistica. Il costante aumento negli anni del numero di partecipanti dimostra, oltre alla bontà del progetto, la necessità sentita dagli insegnanti e dalle scuole di promuovere un tipo di attività che è importante per lo sviluppo delle capacità artistiche, ma anche della socialità dei bambini, ragazzi e giovani.

Feniarco, Act, i collaboratori e il coordinatore artistico dell’evento, il maestro Lorenzo Donati, vi danno appuntamento a Montecatini Terme nel 2016 per una primavera corale tutta da vivere!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *