CANTICA E DEVERBIA

CANTICA E DEVERBIA

Mercoledì 12 Luglio 2017

Spettacolo dell’Orchestra dei Giovanissimi del Conservatorio di Bologna
con letture di brani plautini effettuate dagli alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado di Sarsina.

Ingresso gratuito


Orchestra dei Giovanissimi di Bologna

Il progetto “Orchestra dei Giovanissimi di Bologna” (OGB), condiviso dal Conservatorio “Giovan Battista Martini” e dal Teatro Comunale di Bologna, e sostenuto dalla Fondazione Del Monte, si rivolge a tutti gli studenti di musica dei corsi pre-accademici del Conservatorio e a quelli delle scuole musicali di Bologna e provincia che non abbiano compiuto i 18 anni. Strumentisti ad arco e a fiato vengono ascoltati da una commissione artistica per poi essere inseriti nell’orchestra che ha come sede la prestigiosa Sala “Foyer Rossini” del Teatro Comunale.

Il progetto costituisce per i giovani strumentisti una rara occasione dove coltivare con la massima cura l’esperienza della musica di insieme e della formazione orchestrale, dalla attività propedeutica sino alla produzione artistica. L’attività didattica e le prove settimanali sono seguite da professori del Conservatorio, direttori d’orchestra e tutor specializzati.

L’OGB è anche promotrice di scambi nazionali ed internazionali con le più significative istituzioni nel campo della pedagogia musicale. Dopo i primi importanti concerti bolognesi in Conservatorio e in Teatro Comunale, nel novembre 2013 ha effettuato la sua prima tournée in Spagna, a Barcellona, con due importanti concerti in collaborazione con il Conservatorio Municipale della città e l’Istituto Italiano di Cultura. Ad oggi l’Orchestra conta una copiosa attività concertistica in Italia e all’estero. L’Orchestra ha avuto modo infatti di esibirsi nel giugno 2015 nella prestigiosa “Gewandhaus” di Lipsia, una delle sale da concerto più importanti del mondo, sede della più antica e celebre orchestra europea (la “Gewandhaus Orchester”), in cui ha, tra l’altro, potuto confrontarsi e suonare insieme ai giovani musicisti della prestigiosa ed antica Scuola di Musica “Johann Sebastian Bach” di Lipsia, grazie anche ai costanti scambi culturali e musicali che scaturiscono dal rapporto di gemellaggio tra la città di Bologna e di Lipsia. Nel settembre 2016 l’Orchestra è stata ospite della Reggia di Caserta dove si è esibita nella splendida cornice della Cappella Palatina.

Verranno ben presto approfondite altre collaborazioni, con la “JuniOrchestra” di Roma, con il dipartimento “Education” del Teatro alla Scala di Milano, con la “Mravinsky School of Arts” in San Pietroburgo, per citare solo alcune delle istituzioni che hanno mostrato interesse nell’attività dell’OGB.

Il lavoro didattico e la crescita artistica del gruppo è affidato alle cure dei professori Riccardo Martinini, Aurelio Zarrelli, Stefano Chiarotti e Lorenzo Bettini, docenti presso il Conservatorio “Giovan Battista Martini”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *