87 candidati per la futura direzione artistica del Festival Internazionale del Teatro in Piazza

87 candidati per la futura direzione artistica del Festival Internazionale del Teatro in Piazza

Grande interesse per la futura direzione artistica del Festival Internazionale del Teatro in Piazza

Alla call lanciata a marzo hanno risposto 87 candidati per un totale di 75 candidature: 16 quelle provenienti dall’estero

Proposte arrivate anche da Argentina, Canada e Stati Uniti d’America

Santarcangelo di Romagna, 30 maggio 2016 – Settantacinque candidature, per un totale di 87 candidati (52 uomini, 35 donne; era prevista la possibilità di candidature collegiali), di cui 71 italiani e 16 stranieri. Questi i numeri che testimoniano del successo della chiamata pubblica lanciata lo scorso 21 marzo dall’Associazione Santarcangelo dei Teatri per assegnare l’incarico di direzione artistica del Festival Internazionale del Teatro in Piazza per il triennio 2017-2019.

La call per la direzione artistica era stata lanciata lo scorso 21 marzo. Le domande dovevano pervenire entro il 16 maggio, attraverso l’invio di un curriculum dettagliato e un documento in cui i candidati dovevano esprimere le proprie linee progettuali tenendo presente, come indicato nel testo della chiamata, pubblicato sul sito www.santarcangelofestival.com, “la vision del Festival definita dal consiglio di amministrazione, che pone come elementi centrali la forte caratterizzazione internazionale, la sua articolazione di attività nel corso dell’anno e la natura di festival di creazione”, nonché “le ipotesi di declinazione del rapporto tra progettualità artistica, spazio pubblico e collettività”.

Delle 71 candidature italiane pervenute, 20 provengono dalla regione Emilia-Romagna, mentre 7 candidature sono di cittadini italiani residenti all’estero. I paesi di provenienza dei 16 candidati stranieri sono: Germania (4 candidati), Belgio (2), Olanda, Francia, Gran Bretagna, Finlandia, Norvegia,  Cipro, Argentina, Canada, Stati Uniti d’America.

Per quanto riguarda la procedura di selezione, entro la metà del mese di giugno il Consiglio di amministrazione del Festival (composto dal presidente Alice Parma e dai consiglieri Natalino Cappelli e Giampiero Piscaglia) con la collaborazione del direttore generale Roberto Naccari e di due consulenti esterni al consiglio, effettueranno un primo esame dei progetti pervenuti allo scopo di individuare una rosa ristretta di candidati che saranno successivamente inviati ad un colloquio diretto. I consulenti esterni individuati per questa prima fase di selezione sono Enrico Casagrande della compagnia Motus e Fabio Biondi dell’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino

Alla seconda fase della procedura, quella dei colloqui da cui emergerà il nuovo direttore, e che si esaurirà entro la prima settimana di luglio, parteciperanno i membri del CDA di Santarcangelo dei Teatri con il direttore generale, mentre la decisione finale, come da statuto dell’Associazione Santarcangelo dei Teatri, spetta ai soli membri del CDA.

Il nome dell’incaricato (o degli incaricati) alla futura direzione artistica verrà reso pubblico al termine dell’edizione del Festival di quest’anno, in programma dall’8 al 17 luglio prossimi.

 

Ufficio stampa

Tel. +39 0541 626866

Silvia Pacciarini +39 348 5106397 | Annamaria Gradara +39 349 1761753
| Margherita Pigliapochi +39 339 4184080

 

SANTARCANGELO DEI TEATRI
tel 0541 626185 – www.santarcangelofestival.com -info@santarcangelofestival.com
via A. Costa 28, Santarcangelo di Romagna 47822 (Rn) Italia

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *