Prima riunione del nuovo board EFA

Prima riunione del nuovo board EFA

Il nuovo consiglio direttivo dell’Associazione Europea dei Festival, EFA, si è riunito per la prima volta lunedì 10 luglio negli uffici di Bruxelles. Sotto la presidenza di Jan Briers, già direttore del Festival Internazionale delle Fiandre Bruxelles-Gand, l’Italia è rappresentata da un vice presiente, Hermann Schnitzer (Settimane musicali Meranesi) e da un consigliere, Francesco Maria Perrotta (presidente di Italiafestival). Il Consiglio Direttivo risultato eletto nell’Assemblea Generale di EFA svoltasi a Wiesbaden lo scorso 5 maggio è così composto:
· Presidente Jan Briers (Associazione festival delle Fiandre – Belgio)
· vice presidenti Hermann Schnitzer (Settimane musicali Meranesi – Italia) e Paul Dujardin (Centre for fine Arts Bruxelles – Belgio)
· consiglieri: Colm Croffy (associazione dei festival irlandesi), Sophie Detremmerie (Klarafestival Bruxelles – Belgio), Pineiro Nagy (festival Estoril Lisbona – Portogallo), Francesco Maria Perrotta (Italiafestival – Italia), Ruta Pruseviciene (festival Vilnius -Lituania), Filiz Sarper (festival internazionale Izmir – Turchia), Ibrahim Spahic (festival internazionale Sarajevo Winter -Bosnia), Jovanka Visekruna Jankovic (associazione festival della Serbia).

EFA è l’associazione dei festival in tutta Europa e oltre. Una delle più antiche reti culturali in Europa, è stata fondata a Ginevra nel 1952 dal compositore e direttore d’orchestra Igor Markevitch e dal filosofo Denis de Rougemont. Fin dalla sua fondazione l’Associazione è cresciuta dai 15 festival iniziali a una rete dinamica che rappresenta più di 100 organizzazioni di 40 Paesi che veicolano musica, danza, teatro e discipline varie legate allo spettacolo (e non solo). L’Associazione Europea dei Festival è sostenuta dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Creative Europe per l’attuazione del progetto triennale EFA RISE.