Al via la stagione dei Festival

Al via la stagione dei Festival

Michel Godard
Michel Godard

Il fervore culturale veicolato dalle programmazioni dei Festival è alle porte, anzi è già iniziato.
Già qualche associato, come MAGGIO ALL’INFANZIA che da 19 anni apre la bella stagione, ha concluso la sua kermesse dedicata ai più piccoli.

In primavera, estate e autunno l’Italia dei Festival trasforma le città e i centri più piccoli in catalizzatori culturali dove accanto alle rassegne ufficiali, spesso ospitate in teatri e negli spazi più prestigiosi, proliferano in tutti gli anfratti disponibili gli spettacoli più vari.

In Memoriam Redipuglia
In Memoriam Redipuglia

Personalità artistiche di straordinario livello e nuove realtà emergenti allestiscono spettacoli-capolavoro che animano variegate rassegne festivaliere. I Festival sono infatti sempre alla ricerca di motivazioni diverse e formule inedite per portare all’attenzione di critica e pubblico nuove tendenze o consolidare il classico con professionalità acquisite ormai da decenni. La scoperta e la valorizzazione di talenti emergenti, caratteristica precipua di tutti i 28 associati a ITALIAFESTIVAL, oltre ai critici e al pubblico nostrano, interessa gli operatori stranieri sempre attenti alla creatività italiana fungendo da talent scout in grado di far circolare i lavori e gli artisti più interessanti.

Saverio Tasca
Saverio Tasca

L’investimento nello spettacolo sta diventando uno strumento di riqualificazione di moltri centri urbani, rassegne monografiche o schieramenti di tendenza, omaggi a grandi uomini, generi o capolavori del passato e del presente, contaminazioni con altre discipline, media, … Con la possibilità, sempre più ambita, di uscire dai teatri (soprattutto d’estate), e tracimare in altri spazi, metropolitani o eccentrici. Quella dei piccoli Festival è una forma leggere, flessibile, inventiva, che permette a realtà agili e innovative di offrire spazi di sperimentazione e ricerca. Sono molteplici le piccole realtà, poche diventano “grandi” negli anni, spesso per evitare di perdere quelle radici fondative, genuine , che li contraddistingue dai più blasonati e consolidati. Lo scopo non è “rubare” pubblico ma crearne di nuovo.

Dark Aemilia
Dark Aemilia

Su un solo sito, su italiafestival.it è possibile conoscere le date e le location degli spettacoli dei Festival associati, sono ben 28 e abbracciano un vasto panorama di spettacoli che va dalla musica al teatro, alla danza, all’opera, … Inoltre i Festival pubblicano periodicamente comunicazioni, note stampa, interviste, …, materiale divulgativo ad uso e consumo di pubblico e stampa.

Marco Paolini
Marco Paolini

Italiafestival, presieduta dal dott. Francesco Maria Perrotta è una realtà che tende a fare rete tra gli associati e tra l’associazione e le corrispettive europee. Fa parte infatti di Efa, European Festivals Association, con la quale ha stretto intense collaborazioni che vedranno tre grandi eventi europei svolgersi in Italia, sotto il marchio ITALIAFESTIVAL nel 2017.

danceraids bolero
Danceraids Bolero