APERTE LE ISCRIZIONI AI LABORATORI DEL NTFI 2019

APERTE LE ISCRIZIONI AI LABORATORI DEL NTFI 2019

Sono aperte fino a fine maggio le iscrizioni per partecipare ai laboratori del Napoli Teatro Festival Italia 2019 diretto d Ruggero Cappuccio. La Fondazione Campania dei Festival, in occasione della dodicesima edizione del Festival, che si terrà a Napoli dall’8 giugno al 14 luglio, continua a guardare con grande attenzione alle attività laboratoriali che mettono  in relazione maestri e giovani talenti con l’obiettivo di per generare un corto circuito produttivo tra saperi provenienti da mondi diversi.

Durante tutta la programmazione del NTFI 2019, si attiveranno infatti laboratori gratuiti, nell’ambito dei quali i partecipanti potranno confrontarsi con artisti come Kenji Takagi, che dal 2001 al 2008 è stato membro del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch (LA SPONTANEITA’ DEL MOVIMENTO – scadenza avviso 20 maggio), Daniel Pennac terrà un workshop insieme a Massimiliano Barbini e Ludovica Tinghi, (“CHE ALTRI SI VANTINO DI CIÒ CHE HANNO SCRITTO, IO SONO ORGOGLIOSO DI QUELLO CHE HO LETTO”. Jorge Luis Borges – scadenza avviso 25 maggio) è dedicato al rapporto complesso tra scrittori e lettori. Massimo Munaro lavorerà sui cinque sensi dell’attore (I CINQUE SENSI DELL’ATTORE – scadenza avviso 25 maggio), l’originale pedagogia teatrale portata avanti dal Teatro del Lemming sul territorio nazionale ed europeo.  Il workshop DI GRAZIA (scadenza avviso 25 maggio) è un progetto coreografico e multimediale diretto da Alexandre Roccoli, che continua in Italia la ricerca sul passaggio dal rito al teatro e va a scavare nel solco delle rappresentazioni della donna attraverso la sua storia di emancipazione.  Ancora PRINCIPLES IN ACTING (scadenza avviso 31 maggio), a cura di Tomi Janežič, che si basa sullo psicodramma come strumento per l’esplorazione del processo creativo dell’attore e sui principi di base delle tecniche di recitazione. Il laboratorio RADICI (scadenza avviso 31 maggio), guidato da Roberto Solofria, Rosario Lerro e Luigi Imperato indaga il passaggio dall’età infantile a quella adulta. E ancora due progetti speciali: FOODISTRIBUTION AMINISTIA THEATRE (scadenza avviso 22 maggio), una riflessione a carattere multidisciplinare sull’evoluzione dei luoghi e del significato a essi attribuito; e FOODISTRIBUTION AMINISTIA LUCE (scadenza avviso 22 maggio) un laboratorio intensivo rivolto a professionalità diverse interessate all’ambito dell’illuminotecnica (fotografi, direttori della fotografia, scenografi, architetti, tecnici elettricisti).

Le call sono pubblicate nella sezione avvisi per artisti a questo link

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *